correzione sigmatismo

Home Forum Richieste da privati correzione sigmatismo

Questo argomento contiene 16 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ele09200 3 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 17 totali)
  • Autore
    Articoli
  • se hai già “capito” dove deve stare la lingua per pronunciare correttamente il fonema non devi far altro che automatizzare il movimento e lo puoi fare esercitandoti il più possibile prima con tanto autocontrollo poi piano piano sentirai che la lingua, quando pronunci la “s”, andrà sempre più volte nella posizione giusta senza che tu te ne accorga.+forza e coraggio sei già a metà strada
    un saluto

    Anonimo

    said

    Salve
    il problema è il rotacismo, cioè non riesco a pronunciare la r correttamente. Vorrei un consiglio su come è possibile risolvere questo mio difetto.
    Grazie in anticipo

    Anonimo

    said

    Vorrei aggiungere a ciò che ha già risposto la collega per quanto riguarda il sigmatismo, che forse lucag non automatizza, perchè deve fare un lavoro anche per la deglutizione deviata. In tutti o quasi i sigmatismi alla base c’è un problema di questo tipo e credo dovrebbe ritornare a valutare questo dal suo logopedista.

    Per quanto riguarda invece Saverio: che tipo di rotacismo? velare, o manca del tutto la vibrazione, o è sostituito o è labiodentale tipo una v? Ti consiglierei una valutazione logopedica dopo di che si potrà fare un programma di esercizi
    Cari saluti

    sbrotto

    Anonimo

    said

    domanda cretina lo so…
    una studentessa mi chiedeva della bibliografia su sigmatismo e rotacismo e se ci sono linee guida…
    io a parte il libro correggere i difetti di pronuncia e il manuale di logopedia non saprei….

    pachita

    said

    La bibliografia esistente per la terapia dei sigmatismi (anche il rotacismo, molto spesso) è vecchia, molto vecchia poichè sono disturbi dell’articolazione verbale fonatoria correlati alla deglutizione deviata. Pertanto esercizi specifici trovano il tempo che trovano in quanto il soggetto non riesce poi a pronunciarli spontaneamente. Agire prima sulle funzioni orali e poi esercizi specifici. Saluti Andretta

    Anonimo

    said

    grazie Paki, infatti avevo intanto dato gli scritti di Garliner, deglutologia, Levrini e i tuoi

    Scritto Da – Danilla on 15/11/2008 21:48:20

    scusate la mia domanda…..ma dove posso trovare gli scritti di Andretta come diceva daniela?
    c’è un sito?
    un saluto

    iacopetti sabrina

    Anonimo

    said

    ci sono gli articoli su icare e logopedia e comunicazione oltre che sul deglutologia

    salve,
    Ho 26 anni ed anche io sono “vittima” di un sigmatismo, però a differenza di lucag non ho ancora capito dove come mettere la lingua. Qualcuno ha le immagini rappresentanti la posizione corrette dalla lingua nella pronuncia della S ?
    Non ho mai affrontato questo problema, qualsiasi consiglio è gradito.
    Grazie!!

    Anonimo

    said

    Vi consiglierei una valutazione logopedica e ortodontistica, magari c’e’ un palato ogivale o un frenulo linguale corto.

    Anonimo

    said

    quote:


    salve,
    sono “vittima” di un sigmatismo (dislalia della S). Ci sono degli esercizi che posso eseguire per migliorare il problema? Quali sono le cause del problema?
    Essenzialmente il problema è che la punta della lingua “automaticamente” si sposta davanti agli incisivi quando pronuncio la S, causando un brutto suono. Ho capito che la lingua dovrebbe stare dietro agli incisivi (quindi completamente dentro alla bocca) e se mi controllo riesco a pronunciare correttamente, ma quando poi non ci penso il problema si ripropone. Ho già effettuato una visita dalla logopedista, che mi aveva fornito delle immagini rappresentanti la posizione corretta della lingua nella pronuncia della S, ma non ho nessun esercizio…
    Grazie!

    Scritto Da – lucag il 27/02/2008alle ore 20:00:52


    valentina fera

    Anonimo

    said

    quote:


    salve,
    sono “vittima” di un sigmatismo (dislalia della S). Ci sono degli esercizi che posso eseguire per migliorare il problema? Quali sono le cause del problema?
    Essenzialmente il problema è che la punta della lingua “automaticamente” si sposta davanti agli incisivi quando pronuncio la S, causando un brutto suono. Ho capito che la lingua dovrebbe stare dietro agli incisivi (quindi completamente dentro alla bocca) e se mi controllo riesco a pronunciare correttamente, ma quando poi non ci penso il problema si ripropone. Ho già effettuato una visita dalla logopedista, che mi aveva fornito delle immagini rappresentanti la posizione corretta della lingua nella pronuncia della S, ma non ho nessun esercizio…
    Grazie!

    ciao o 17 anni…e cio questo problema della s…mi anno detto ke forse e xkè non cio i denti dritti…cioè quando kiudo la bocca non la chiudo bene,,,e probabile?

    Scritto Da – lucag il 27/02/2008alle ore 20:00:52


    valentina fera

    Anonimo

    said

    salve,
    sono “vittima” di un sigmatismo (dislalia della S). Ci sono degli esercizi che posso eseguire per migliorare il problema? Quali sono le cause del problema?
    Essenzialmente il problema è che la punta della lingua “automaticamente” si sposta davanti agli incisivi quando pronuncio la S, causando un brutto suono. Ho capito che la lingua dovrebbe stare dietro agli incisivi (quindi completamente dentro alla bocca) e se mi controllo riesco a pronunciare correttamente, ma quando poi non ci penso il problema si ripropone. Ho già effettuato una visita dalla logopedista, che mi aveva fornito delle immagini rappresentanti la posizione corretta della lingua nella pronuncia della S, ma non ho nessun esercizio…
    Grazie!

    ciao o 17 anni…e cio questo problema della s…mi anno detto ke forse e xkè non cio i denti dritti…cioè quando kiudo la bocca non la chiudo bene,,,e probabile?

    valentina fera

    Anonimo

    said

    quote:


    salve,
    sono “vittima” di un sigmatismo (dislalia della S). Ci sono degli esercizi che posso eseguire per migliorare il problema? Quali sono le cause del problema?
    Essenzialmente il problema è che la punta della lingua “automaticamente” si sposta davanti agli incisivi quando pronuncio la S, causando un brutto suono. Ho capito che la lingua dovrebbe stare dietro agli incisivi (quindi completamente dentro alla bocca) e se mi controllo riesco a pronunciare correttamente, ma quando poi non ci penso il problema si ripropone. Ho già effettuato una visita dalla logopedista, che mi aveva fornito delle immagini rappresentanti la posizione corretta della lingua nella pronuncia della S, ma non ho nessun esercizio…
    Grazie!
    ciao ciò questo problema…sarà forse che non o i denti dritti?

    Scritto Da – lucag il 27/02/2008alle ore 20:00:52


    valentina fera

    Anonimo

    said

    ciaoo…o questo problema della pronuncia cn le lettere cn il suono…mi anno detto ke e probabile xk non cio i denti dritti…e vero?

    valentina fera

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 17 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Il portale

Creato nel 2001, il portale Logopedista.it rappresenta la presenza storica della logopedia italiana su internet. Da allora più di 13.000 persone si sono registrate e si sono confrontate su questi forum. In questo contesto storico dove, anche grazie ai social generalisti, molte informazioni scorrette circolano in rete, questo portale rimane un luogo dove trovare risposte date da veri professionisti del settore.

Community

Questa ultima versione del portale è totalmente orientata alla community, quindi oltre al classico forum, sono presenti tutti gli elementi tipici dei social network professionali.

Social Network

Potete seguirci anche su:
Twitter | Linkedin

Privacy Policy
Il portale è gestito da: Studio Logopedico Eco – Lusetti Silvia – P.I. 01972130353 – Piazza San Quirino,4, 42015 Correggio