dove studiare all'estero?

Home Forum Off topic dove studiare all'estero?

Questo argomento contiene 72 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Eleees 1 anno, 11 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 73 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Anonimo

    said

    Ciao, scusa se ti rispondo con ritardo ma ho appena visto il tuo messaggio. Io ho studiato in Inghilterra a Londra. La mia università si chiama City University (cercala pure con google). Questa offre due percorsi formativi. Uno è l’Undergraduate che dura 4 anni e l’altro è il Postgraduate che dura 2 anni. Quest’ultimo è un percorso più breve ma molto intenso per chi ha già una prima laurea. Ci sono altre due università che offrono corsi simili ed è University College London (UCL)e Reading University (Reading è una cittadina fuori Londra). Sono tutti corsi molto validi, UCL è più accademico mentre a City University ci sono più ore di tirocinio. Sono anche tutti corsi a numero chiuso, però a differenza di quelli italiani non devi fare un esame d’entrata ma devi fare esperienza con adulti o bambini che hanno problemi di linguaggio e di comunicazione prima di poter fare domanda all’università. La selezione avviene attraverso una domanda da inviare all’università. Se questa sarà accettata sarà seguita da un colloquio dove chiaramente parlerai di questa esperienza (già citata nella domanda). Comunque ci sono altre università che offrono il corso, Sheffield e Newcastle se non sbaglio e poi chiaramente in Scozia (cerca con google, mi sa che ne ho tralasciate alcune). Potresti se vuoi anche controllare le università a Dublino (Trinity College credo). Spero di esserti stata di aiuto ma se hai altro da chiedere scrivimi pure. Ciao Lore

    Scritto Da – Lycinea on 03/01/2012 15:52:28

    Scritto Da – Lycinea on 03/01/2012 15:53:44

    alegiaco

    said

    Grazie Lycinea, molto interessante!Ho già chiesto i prospetti e mandato una mail per avere maggiori info.Ti chiedo ancora un grande favore mi puoi spiegare meglio in cosa consiste l’esame di ammissione e quanti soldi costa circa il corso?

    Anonimo

    said

    Ciao alegiaco, le tasse universitarie del corso sono pagate dal servizio sanitario nazionale inglese (NHS) sia per gli studenti inglesi che per quelli provenienti dall’unione europea. Ti consiglio di leggere i vari siti delle università per avere un’idea del costo della vita, mutui disponibili e tutto ciò (non solo finanziariamente) che può agevolare uno studente straniero. Per quanto riguarda il processo di selezione (credo sia lo stesso anche adesso), prima di inviare la tua domanda di iscrizione all’università dovrai fare un po’ di volontariato con persone con difficoltà di linguaggio e comunicazione, o in un centro di riabilitazione o affiancando una logopedista nel suo studio o qualsiasi cosa tu riesca a trovare che ti consenta di fare esperienza e porre domande al/alla logopedista sul suo ruolo e il contesto in cui lavora.
    L’università vuole che tu abbia un’idea chiara sul ruolo della logopedista, i pro e i contro di lavorare in certi contesti di riabilitazione, il ruolo di altre persone e ed altri professionisti con cui dovrai lavorare e perchè è importante collaborare con loro, la tua abilità di riconoscere i tuoi limiti e porti degli obiettivi per crescere professionalmente, la tua capacità di empatizzare con gli altri (pazienti, famiglia, insegnanti, altri professionisti, etc.) e capire il contesto in cui le cose avvengono, etc. Chiaramente non si aspettano che tu ne parli come una logopedista ma devi dimostrare che ne sei consapevole. Nella domanda c’è una sezione chiamata ‘Statement’. Qui dovrai parlare di questa tua esperienza e illustrare i punti qui sopra con esempi reali, inoltre dovrai parlare della tua motivazione, cioè quello che ti spinge a diventare logopedista. Anche qui interrogati sui motivi, qual è la ragione per cui voglio farlo? Anche questo dice loro qualcosa sul fatto che terrai duro fino alla fine del corso e che sei motivata ad imparare. Dopo che avrai compilato e spedito la domanda, se questa avrà successo ti chiameranno per un colloquio dove dovrai espandere su quello che hai scritto nel tuo ‘statement’ e dove ti faranno altre domande inerenti il lavoro del logopedista, la tua esperienza, la tua capacità di empatizzare con gli altri, risolvere problemi, lavorare in un team, etc. e a cui dovrai rispondere con esempi reali. Infine, se il colloquio avrà successo ti verrà offerto un posto. Io ti consiglierei di concentrarti bene sulla domanda perché sarà quella che ti farà ottenere il colloquio, quindi pensa bene a quello che vuoi dire e come vuoi dirlo!
    Spero ti sia stato utile!
    Ciao 😉

    Anonimo

    said

    wow Lycinea è davvero interessante il tuo percorso, mi sono incuriosita a leggere i vostri messaggi. posso farti qualche domanda? hai studiato da subito all’estero o hai cominciato in italia?immagino che la lingua sia un requisito importante..mi sono sempre chiesta se si potesse fare l’erasmus da noi (io ho studiato a bari)ma non ho mai sentito nessuno che l’abbia fatto, nè tantomeno io me ne sono interessata però mi piacerebbe tanto capire cosa c’è fuori dall’italia per quanto riguarda la logopedia. Sei già laureata?ti sei fermata lì o ora pensi di tornare in italia a lavorare?scusa se ti ho inondato di domande..non voglio essere impicciona quindi se non vuoi rispondere a tutto lo capisco!!
    ciao

    Anonimo

    said

    ciao mariliba, ho conseguito la mia laurea all’estero quindi non sono al corrente di quello che offrono le università italiane per quanto riguarda l’erasmus. Quando dici che vorresti sapere quello che c’è fuori dall’Italia per quanto riguarda la logopedia cosa intendi? Hai intenzione di studiare (Masters, etc.) o lavorare all’estero? ciao 😉

    Anonimo

    said

    Ciao Lycinea! Volevo sapere se è difficile essere accettati in quella scuola e dove si può fare volontariato riguardante logopedia! Mi interessa moltissimo il tuo percorso di studi e spero d’intraprenderlo anch’io!

    sciughi

    said

    Io sto finendo il corso di laurea a Roma (spero di finire per dicembre)!!Mi interesserebbe sapere che tipo di percorso si deve fare per chi ha già preso una laurea in Italia?

    violante

    said

    SALVE A TUTTI,
    SONO VIOLANTE, DIVENTARE LOGOPEDISTA E’ UN MIO DESIDERIO DA ANNI, PERO’ NON SONO RIUSCITA A SUPERARE IL TEST PER 2 VOLTE E AVENDO UNA LAUREA IN LINGUE VORREI STUDIARE ALL’ESTERO. L’ESPERIENZA DI LYCINEA E’ DAVVERO INTERESSANTE. PERO’ POI SE SI TORNA IN ITALIA LA LAUREA E’ EQUIPARATA? UN SALUTO A TUTTI/E

    Anonimo

    said

    Ciao StrettiSilvia,
    I corsi sono a numero chiuso quindi c’è parecchia competizione, però non per questo ci devi rinunciare…anzi al contrario devi cercare di fare del tuo meglio. Per quanto riguarda cercare del volontariato qui in Italia, non posso proprio aiutarti perchè io l’ho fatto a Londra. Ma sono sicura che se chiami dei Centri di Riabilitazione privati o degli studi di logopedia e spieghi la situazione, troverai qualcuno in grado di aiutarti….

    ciao Sciughi,
    Se hai già una laurea in logopedia una volta in Inghilterra devi registrarti con l’Health Professions Council (HPC). Questo è un organo regolatore a cui tutte le professioni alleate con la medicina devono appartenere. Per praticare devi essere registrata con loro. (In Italia invece è il Ministero della salute). Questo è l’indirizzo del loro sito http://www.hpc-uk.org
    Una volta registrata con l’HPC dovrai diventare membro del Royal College of Speech and Language Therapists, l’albo dei logopedisti, http://www.rcslt.org

    Ciao Violante,
    la laurea viene equiparata in Italia ma dovrai farne domanda al Ministero della Salute. Controlla la loro pagina:
    http://www.salute.gov.it/professioniSanitarie/paginaMenu.jsp?menu=riconoscimento&lingua=italiano

    Spero che vi sia stato utile….se avete altre domande da farmi chiedete pure.

    Saluti e in bocca al lupo!!!

    Anonimo

    said

    Ciao Lycinea,
    posso approffittare anche io della tua disponibilit¨¤ per farti una domanda?
    Come Violante, anche io sono gi¨¤ laureata in Lingue, ma sto pensando sempre pi¨´ seriamente di iscrivermi a Logopedia e ovviamente vorrei cercare un percorso che fosse il pi¨´ internazionale possibile, per non buttare appunto quello che ho fatto prima.
    Ho visto che sia il City College che il London University College hanno anche dei corsi postgraduate e tra i requisiti non c’¨¨ necessariamente una laurea in logopedia, ma lauree in materie affini(le discipline linguistiche sono contemplate) ed esperienze passate di volontariato, come avevi scritto tu.
    Parlando per ipotesi, se venissi ammessa e terminassi questa laurea specialistica, secondo te poi potrei praticare come logopedista anche in Italia?
    Nel sito di entrambe le universit¨¤ c’¨¨ scritto che quei corsi ti danno poi la possibilit¨¤ di iscriverti all’HPC e diventare membro del Royal College of Speech and Language Therapists. Sembra troppo bello per essere vero, quindi vorrei sentire il parere di qualcuno che ha studiato l¨¬, in particolare mi chiedo se due anni di preparazione siano sufficienti…
    Poi ho una curiosit¨¤ personale, a cui puoi anche non rispondere, perch¨¦ appunto ¨¨ personale…come mai hai deciso di iniziare tutto il percorso di studi all’estero?¨¨ una scelta davvero coraggiosa! ed ora pratichi sia in Italia che nel Regno Unito, e in entrambe le lingue, oppure ti sei fernata l¨¬ anche dopo la laurea?
    Grazie infinite, spero di non aver fatto troppe domande!
    Silvia

    Anonimo

    said

    Ciao Dreaming Silvia,

    1) Sì certo, potrai praticare in Italia come Logopedista. Ma prima devi far riconoscere il tuo titolo dal Ministero della Salute. Il loro sito è quello che ho accluso nella mia risposta a Violante. Lì troverai le informazioni che ti servono.

    2)Due anni di preparazione sono sufficienti?
    Devi considerare che all’università in genere ti danno un’infarinatura di tutto, e che poi una volta fuori ci si tende a specializzare in uno o più campi. E’ umanamente impossibile specializzarsi in tutto! Io, per esempio, avevo docenti che erano specializzati e lavoravano solo con Autismo o Paralisi Cerebrale o Adulti con disturbi Neurologici. Non so’ come sia la situazione esattamente qui in Italia a dirti il vero, solo adesso me ne sto facendo un’idea anche perchè il contesto e i la maniera di organizzare assistenza e servizi sanitari è diversa nei due Paesi….
    Inoltre il corso Undergraduate in Logopedia in Inghilterra dura 4 anni mentre il Postgraduate dura sì 2 anni, ma è un concentrato di quello di 4 anni. Il ritmo di studio è molto sostenuto proprio perchè c’è parecchio da coprire in poco tempo. Però questo non ti deve scoraggiare ma darti una dose di adrenalina giusta per affrontarlo. Inoltre le cose che studierai sono molto interessanti e il contatto con i pazienti è molto gratificante.
    3) Io ho studiato all’estero perchè vivevo all’estero. Adesso invece mi sono trasferita in Italia ed è qui che chiaramente praticherò.

    Spero di esserti stata utile. Se hai altre domande da farmi scrivimi pure!

    ciao 🙂

    Scritto Da – Lycinea on 22/06/2012 11:17:35

    Scritto Da – Lycinea on 22/06/2012 11:20:11

    Anonimo

    said

    Gentilissima Lycinea!
    Visto che le iscrizioni per il master a Londra scadevano a dicembre dello scorso anno per iniziare a settembre 2010 (gi¨¤ questo fa pensare che le cose siano davvero ben organizzate), credo che intanto continuer¨° a preparare il test per la triennale in Italia…per non perdere tempo nel caso non mi dovessero accettare al master. Ma mi piacerebbe molto fare domanda magari per l’anno prossimo, sembra un percorso interessantissimo, e che non mi farebbe ricominciare da una triennale, “buttando” quella vecchia.
    Buona fortuna per il lavoro qui in Italia e grazie di nuovo per i chiarimenti!

    Anonimo

    said

    ciao Dreaming Silvia,

    un grosso in bocca al lupo anche a te! 🙂

    Anonimo

    said

    Salve a tutti,
    qualcuno sa se, oltre all’inghilterra, esistono dei corsi di laurea in Logopedia in Spagna? Qualcuno di voi ha studiato lì?
    Grazie mille.

    Anonimo

    said

    Lycinea come posso contattarti per avere delle ulteriori informazioni sull’iscrizione alla City University?

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 73 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Il portale

Creato nel 2001, il portale Logopedista.it rappresenta la presenza storica della logopedia italiana su internet. Da allora più di 13.000 persone si sono registrate e si sono confrontate su questi forum. In questo contesto storico dove, anche grazie ai social generalisti, molte informazioni scorrette circolano in rete, questo portale rimane un luogo dove trovare risposte date da veri professionisti del settore.

Community

Questa ultima versione del portale è totalmente orientata alla community, quindi oltre al classico forum, sono presenti tutti gli elementi tipici dei social network professionali.

Social Network

Potete seguirci anche su:
Twitter | Linkedin

Privacy Policy
Il portale è gestito da: Studio Logopedico Eco – Lusetti Silvia – P.I. 01972130353 – Piazza San Quirino,4, 42015 Correggio