dove studiare all'estero?

Home Forum Off topic dove studiare all'estero?

Questo argomento contiene 72 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Eleees 1 anno, 1 mese fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 73 totali)
  • Autore
    Articoli
  • Ciao Lucynea,
    non ho capito se il postgraduate rilascia un titolo equivalente al undergraduate.

    Gtazie mille

    lucia giglio

    Anonimo

    said

    ciao milleniumflower,

    sì puoi praticare con tutti e due i titoli, chiaramente dopo esserti iscritta all’albo e al HCPC(Health and Care Professions Council). Se chiedi il riconoscimento del titolo di studi qui in Italia mi sembra di aver capito che il ‘postgraduate diploma’ ti dia dei crediti in più.

    Saluti 🙂

    Scritto Da – Lycinea1 on 14/02/2013 23:46:49

    Grazie Lucynea,
    approfitto ancora della tua gentilezza per chiederti: secondo te questa professione è spendibile all’estero? Io mi sono fatta l’idea che non sia così, cioè a me pare che si possa fare il logopedista solo nella tua madre lingua o quanto meno in una altra lingua che conosci benissimo (quasi come se fosse la tua). Il pensiero di lavorare in un campo che poi non mi permetta di uscire dall’italia mi disturba a tal punto che mi viene voglia di rinunciare a questo progetto. Tu che ne pensi?
    Grazie ancora

    lucia giglio

    Anonimo

    said

    ciao milleniumflower,

    Se hai intenzione di trasferirti in un altro Paese penso sia importante imparare la lingua del luogo a prescindere dal lavoro che farai. Altrimenti ti sarà un po’ difficile fare carriera o integrarti a livello sociale, che è molto importante quando si vive all’estero.

    Inoltre come dicevi tu è una laurea spendibile all’estero se conosci bene la lingua del Paese in cui ti trasferisci. Infatti, parte integrante del corso sono materie come fonologia, fonetica e linguistica. Allo stesso modo il Ministero della Salute richiede a coloro che hanno studiato presso università estere di fare un esame in lingua italiana anche se sono cittadini italiani! (giustamente potresti avere il doppio passaporto e parlare l’italiano come seconda lingua ad un livello non sufficiente).

    Se ti è possibile e se non vuoi rinunciare a questo corso potresti studiare nel Paese dove hai intenzione di trasferirti. Se lo fai nel Regno Unito una volta laureata avrai la possibilità di lavorare negli USA e in tutti i Paesi del Commonwealth, grazie ad una convenzione che esiste tra le loro università. Ma non ti so dire quanto sia facile/difficile emigrare in quei Paesi , dovresti informarti. Inoltre, dovrai fare un esame presso il loro albo per ottenere l’abilitazione prima di poter praticare.

    Spero ti sia stato utile, se hai altre domande scrivimi pure.

    Ciao 🙂

    Si sei stata utilissima!
    Vorrei chiederti ancora un pò di info se hai pazienza:
    1. Mi hai detto che con il postgraduate mi riconoscerebbero in Italia qualche credito in più, ma forse questo vale per chi ha già la laurea in logopedia? Cioè io per esempio io sono laureata in psicologia , se faccio il postgraduate in inghileterra il ministero italiano potrebbe riconoscermi poi come logopedista o è fuori discussione?
    2. E se invece di studiare logo all’estero decidessi di farlo in Italia? Le porte dell’estero si chiuderebbero per sempre? O potrei ancora sperare che un giorno, studiando per bene una lingua (per esempio superando lo IELTS con i punteggi solitamenti richiesti) di avere delle possibilità all’estero?
    3. Il motivo per cui sono appassionata di logo e che dopo l’università mi sono spacializzata in neuropsicologia dell’età evolutiva (ho fatto una scuola quadriennale su questo argomento), tra le altre cose ho studiato lo sviluppo del linguaggio e suoi disordini, sono a venuta a contatto con tantissimi logopedisti e mi sono appassionata…spero proprio di trovare la soluzione giusta per me, di poter fare la logopedista senza chiudermi le porte del resto del mondo.

    Scusa la prolissità Lycinea, ma per ora sei l’unica logopedista che ho incontrato a parlare di estero !! Una volta una logopedista con cui facevo tirocinio mi disse che si può fare questo mestiere sono nella propria lingua madre….spero stesse esagerando.

    Ciao e grazie davvero!

    lucia giglio

    Anonimo

    said

    1)Sia l’undergraduate che il postgraduate diploma dopo essere stati riconosciuti dal Ministero della Salute ti permetterebbero di lavorare in Italia come logopedista. (nelle risposte qui sopra ho spiegato un po’ come funzionano i corsi in Inghilterra).

    2)Puoi studiare tranquillamente in Italia ed una volta che impari la lingua ai livelli richiesti puoi fare domanda all’Health and Care Professions Council di riconoscere il titolo di studi. Ricorda che come avviene in Italia il programma di studi della tua università verrà comparato a quello inglese e se ci sono materie che non hai coperto ti verrà chiesto di prepararle. Sicuramente ti verrà chiesto di inviare anche i risultati dell’IELTS Test con la domanda.

    La tua laurea in psicologia e la specializzazione che hai sono, a mio parere, molto spendibili all’estero ed anche remunerative. Non hai pensato di sfruttarle subito? E’ una gran bella preparazione quella che hai….

    Però se hai deciso che la logopedia e quello che fa per te allora segui pure questo percorso. Beh, saresti una logopedista con una preparazione senz’altro più solida e vasta alle spalle.

    3) Non so in altri Paesi ma nel Regno Unito puoi praticare pur non essendo di madre lingua, ma chiaramente devi avere il livello di lingua richiesto. Ricorda che la fonetica inglese è diversa da quella italiana.

    Di nuovo, spero ti sia stato utile.

    Ciao 🙂

    Anonimo

    said

    Ciao Lycinea! potrei approfittare anche io della tua disponibilità? vorrei chiederti se conosci i master che propongono le università londinesi e quali sono le modalità per accedervi…Grazie 🙂

    Anonimo

    said

    Ciao Thais,

    sì certo ce ne sono ma non ti saprei dire quali. So che City University ne offriva qualcuno tra cui un master in ‘Human Communication’. Ti suggerirei di dare un’occhiata ai siti web delle singole università anche per controllare i requisiti d’ammissione che non dovrebbero essere così differenti da quelli di un’università italiana…a parte la lingua.

    Ho incluso il nome di alcune università nelle mie risposte, ma potresti fare una ricerca google per trovarne altre che offrano masters in logopedia dal momento che potrei averne tralasciato qualcuna. Ti consiglio di controllare anche la Scozia e l’Irlanda.

    purtroppo questo è tutto quello che so….mi spiace di non poterti aiutare di più.

    Ciao 🙂

    Scritto Da – Lycinea1 on 19/02/2013 08:55:24

    Anonimo

    said

    Grazie Lycinea, le tue risposte sono molto preziose anche perchè è difficile trovare qualcuno che abbia fatto un’esperienza come la tua nel nostro campo! vorrei chiederti quali sono i criteri per essere registrati presso l’HPC e all’albo dei logopedisti, oltre alla laurea e al certificato che attesta un’ottima conoscenza della lingua..Inoltre com’è la realtà lavorativa lì a Londra? hai potuto constatare differenze rispetto a quella italiana? Grazie della tua disponibilità!

    Anonimo

    said

    Ciao

    Avendo studiato in Inghilterra ho chiesto il riconoscimento qui in Italia ma credo che i requisiti dell’HCPC siano molto simili a quelli del Ministero della salute, quindi programma di studi, laurea, etc. con traduzione legalizzata…credo. Ti consiglierei di dare un’occhiata al loro sito
    http://www.hpc-uk.org. Una volta registrata con HCPC allora potrai iscriverti tranquillamente all’albo.

    2) quando parli di differenze a cosa ti riferisci in particolare? I due sistemi sanitari sono diversi quindi differenze
    ce ne sono. Ti consiglierei di dare un’occhiata all’albo inglese
    per maggiori informazioni sul ruolo della logopedista in Inghilterra e i vari contesti in cui lavora. Mi sembra che ci siano anche informazioni sulla retribuzione: http://www.rcslt.org.

    Se poi ti riferisci all’offerta di lavoro so che ci sono stati diversi tagli al budget sanitario e quindi non saprei dirti quanto sia facile o difficile trovare lavoro, ma credo che una persona con esperienza abbia più probabilità di trovarlo. Potresti consultare il sito http://www.jobs.nhs.uk e fare una ricerca per Speech and Language Therapist.

    Spero ti sia stato utile….

    Saluti 🙂

    Scritto Da – Lycinea1 on 22/02/2013 22:29:52

    Anonimo

    said

    Salve Thais,

    mi chiedevo se avessi avuto l’opportunità di dare un’occhiata a quei siti che ti ho suggerito ed in particolare al sito dell’albo per avere maggiori informazioni sul ruolo della logopedista e i contesti in cui lavora nel Regno Unito, per poi fare una comparazione con ruolo e contesti qui in Italia.

    Se lo hai fatto e vorresti discuterne scrivimi pure.

    Saluti 🙂

    daga93

    said

    Inoltre, hai parlato dell’esistenza di master o comunque di postlaurea nel Regno Unito. Hai un’idea di quanto possano ammontare le tasse per quest’ultimi? Non ho una grandissima disponibilità economica per questo mi preme questa questione. Ti ringrazio infinitamente e ammiro molto il tuo percorso di studi:)

    daga93

    said

    Ciao Lycinea,

    Sono una studentessa di logopedia al primo anno della Statale di Milano. Uno dei miei desideri sarebbe quello di fare esperienza all’estero e perchè no: potermi costruire una vita al di fuori dell’Italia. Fino ad ora ho sempre dubitato che un logopedista potesse esercitare in un paese di lingua diversa da quella madre ma le tue risposte mi hanno illuminato. Dal punto di vista pratico e però veramente possibile, ossia: potrò un giorno riabilitare una persona di lingua diversa dalla mia? ovviamente se questo è possibile farò tutto il necessario per imparare la lingua in questione nel migliore dei modi. Il mio dubbio nasce dal fatto che il logopedista è appunto il professionista che si occupa di linguaggio e di parlato e mi chiedo come potrò mai imparare ad esempio l’inglese come un madrelingua.
    Inoltre, hai parlato dell’esistenza di master o comunque di postlaurea nel Regno Unito. Hai un’idea di quanto possano ammontare le tasse per quest’ultimi? Non ho una grandissima disponibilità economica per questo mi preme questa questione. Ti ringrazio infinitamente e ammiro molto il tuo percorso di studi:)

    Anonimo

    said

    Ciao daga93,

    Sì certo è possibile. Ci sono molte colleghe straniere che dopo aver ottenuto il riconoscimento del titolo di studi dal Ministero della Salute praticano in Italia. Lo stesso avviene all’estero. Chiaramente i vari enti/ministeri esteri richiedono che il candidato dimostri di conoscere la lingua ad un livello adeguato, per esempio qui in Italia devi passare un esame in italiano, mentre in Inghilterra devi inviare i risultati dell’IELTS Test, dove dovrai raggiungere un certo punteggio, con la domanda di riconoscimento.

    L’undergraduate il postgraduate diploma in Speech and Language Therapy permettono di qualificarti come logopedista. Per gli studenti che provengono dall’EU le rette sono pagate dal Servizio Sanitario nazionale inglese.

    Per quanto riguarda altri masters di specializzazione sempre nell’ambito della logopedia, non so a quanto ammontino le rette (che dovrebbero essere a carico dello studente come qui in Italia). Ti consiglio di dare un’occhiata ai siti delle varie università inglesi per conoscerne i costi. Nelle mie risposte ho suggerito il nome di alcune università ma puoi cercarne altre facendo magari una ricerca su Google.

    Nelle mie risposte precedenti troverai altre informazioni però se hai bisogno di ulteriori chiarimenti scrivimi pure.

    saluti 🙂

    Scritto Da – Lycinea1 on 03/05/2013 23:11:07

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 73 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Il portale

Creato nel 2001, il portale Logopedista.it rappresenta la presenza storica della logopedia italiana su internet. Da allora più di 13.000 persone si sono registrate e si sono confrontate su questi forum. In questo contesto storico dove, anche grazie ai social generalisti, molte informazioni scorrette circolano in rete, questo portale rimane un luogo dove trovare risposte date da veri professionisti del settore.

Community

Questa ultima versione del portale è totalmente orientata alla community, quindi oltre al classico forum, sono presenti tutti gli elementi tipici dei social network professionali.

Social Network

Potete seguirci anche su:
Twitter | Linkedin

Privacy Policy
Il portale è gestito da: Studio Logopedico Eco – Lusetti Silvia – P.I. 01972130353 – Piazza San Quirino,4, 42015 Correggio